venerdì 25 maggio 2012

la libellula-percorsi di leggerezza alchemica


liberata energia




libellula... a volte ti fermi nell'aria, tu, senza peso e imponderabile, leggera e aligera...
(raffaele la capria)

E' questo aleggiare silenzioso, 

apparente assenza di meta e desiderio, 

se non quello di Essere, 

nella trasparenza delle sue ali, sospesa

nell'ascolto dell'attimo... 

questa danza

con l'aria e i tenui colori del cielo e dell'erba; 

è questo che auguro a me stessa e ad ognuno: 

l'eleganza di un'esistenza leggera, mobile, piena di grazia:


liberata energia 



Nessun commento:

Posta un commento