venerdì 18 maggio 2012

ecologia universale-percorsi di leggerezza alchemica


ecologia universale





In qualunque posizione ci troviamo, il ruolo di ognuno di noi, qui ed ora, è sicuramente fondamentale. Non conta che compito si svolga; la terra per evolvere ha bisogno di tutte le energie disponibili e di infinite variabili....  in realtà credo che sia lo stesso processo necessario anche a noi come individui: anche noi nell'arco della giornata assumiamo ruoli differenziati, indispensabili per la nostra crescita: io lavoro, mi riposo, sogno, mi arrabbio, canto, medito, mi informo, ordino, studio, interagisco con gli altri ecc.
Quando riusciamo a fare ogni cosa con equilibrio, l'esistenza procede in modo armonico e senza sprechi. Quando ci troviamo in una posizione determinata, quale che essa sia, è perchè in quel momento preciso, considerando le nostre potenzialità e quelle del pianeta, siamo la persona in grado di occuparla al meglio e senza sprechi energetici. Questo non vuol dire non cambiare posizione, ruolo, situazione, ma utilizzare il momento per essere consapevoli della nostra importanza: qualsiasi sia il ruolo che stiamo svolgendo, viviamolo con fierezza e gioia, non da spalla, ma da protagonista! E rendiamo grazie dell'onore che ci è dato nell'assolvere proprio quella responsabilità.

Nessun commento:

Posta un commento