venerdì 30 novembre 2012

avvento - prima domenica


TERRA




La prima volta che ho partecipato al rito della costruzione della corona d'avvento come  momento di crescita interiore, è stato verso la fine degli anni '90. La proposta, fattami dalla mia maestra di yoga, all'inizio mi apparve singolare, ma ad ogni passo iniziò a svelare il suo potente messaggio trasformante. Ho conservato ancora gli appunti dei passaggi interni ed esterni relativi a quell'esperienza, e con gioia la ripropongo, in primis a me stessa, e poi a chi vorrà leggere e partecipare.

Nella corona dell'avvento vanno posizionate quattro candele, simbolo delle quattro domeniche dell'avvento, ma anche dei quattro evangelisti, delle quattro stagioni, delle quattro direzioni, dei quattro elementi costitutivi del cosmo. Noi posizioneremo anche una quinta candela, in centro, ad evocare il sole, come accade durante il solstizio d'inverno.
Ne riparleremo. Oggi concentriamoci sulla preparazione della nostra prima domenica, e sul primo elemento, la TERRA.

Prima domenica: 2 dicembre
elemento: terra
candela: marrone o gialla
orientamento: ovest
pietra (facoltativo): quarzo fumè

La terra è nostra madre. E' colei che simbolicamente ci accoglie, ci nutre, ci sostiene. Le immagini di riferimento sono il seme che sprofonda nella terra e viene accudito dalle zolle morbide e cedevoli, pronte a ricevere, finchè non germoglia; o le spoglie mortali del corpo, che trovano asilo nella terra, in attesa di ricominciare il ciclo. O ancora l'humus delle foglie e dei detriti organici trasformati nella terra che si rigenera e nutre se stessa. Ma anche la durezza della pietra, o la secchezza della sabbia del deserto, o la solidità della montagna. 
Adesso guarda questo filmato e collegati con l'elemento TERRA.




Gli insegnamenti della Terra sono molteplici, ma certamente sono connessi a:
ordine, metodo, equilibrio, senso della misura.
Con queste qualità puoi verificare il tuo rapporto con la materia e osservare se senti un distacco diffidente o un attaccamento pericoloso, e quanto pre-occuparti fa parte del tuo vivere quotidiano. Inoltre puoi osservare quanta necessità hai di sicurezza e com'è il rapporto con tutto quello che è corporeo.

Sei pronto per il compito? Eccolo:

COMPITO DELLA TERRA: LA BUONA SALUTE
Scegli una cattiva abitudine legata al tuo corpo e che vuoi correggere. Forse riscontri una certa pigrizia, piuttosto che un eccesso di azione, o hai una postura scorretta, o vivi troppo al chiuso; è possibile che il tuo rapporto col cibo non sia perfettamente equilibrato, o in eccesso o in difetto, o in qualità; per non parlare di abitudini dannose come il fumo, l'alcool, il poco riposo, abuso di farmaci...
Bene, adesso hai l'opportunità di scegliere una abitudine da cambiare. Non solo: puoi scegliere anche una abitudine positiva da attuare, un proposito che percepisci benefico per la tua salute e che ti piacerebbe perseguire.
Quando avrai individuato tutto questo, posiziona la candela ad ovest, nel cerchio formato dalla nostra ghirlanda e, connesso con la frequenza dell'elemento Terra e con quello che hai generato dentro di te, accendi la candela. Se hai la pietra, tienila in mano e imprimile l'energia connessa con questo momento.


2 commenti:

  1. meraviglioso... lo sai, Elena, che è proprio ciò di cui ho bisogno? ma già, non ti dico nulla di nuovo...
    stavo appunto vivendo un momento non facile, di stanchezza verso una mia abitudine non buona che non è facile correggere, è come se una parte di me facesse resistenza... e giungi tu con il rituale forte che proponi...
    bene, mi metto all'opera.
    un grazie di cuore.
    Patrizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie patrizia, come si sa, nulla è per caso... :-)
      mi fa piacere che hai colto la forza insita nella meditazione proposta, perchè a volte, soprattutto se le situazioni sono esposte in modo leggero, non si coglie la profondità di certe modalità o di certe ritualità, e si dubita dell'efficacia... invece davvero è possibile fare dei passi importanti in modo semplice!!!

      Elimina