mercoledì 14 novembre 2012

l'artista-percorsi di leggerezza alchemica



L'artista


Passeggiata in Paradiso - Daniela Blasi



L'arte è strettamente connessa con la bellezza, e la bellezza cos'è se non la Natura che si esprime   artisticamente?
Così, quando un artista esprime se stesso grazie al suo Dono, è al servizio dell'Universo. 
L'artista, quando è veramente tale, si connette con la parte divina che scaturisce da se stesso e cuore, mente, mano, divengono un'unica potente espressione dell'anima, che incide nella coscienza collettiva il solco salvifico della presenza del trascendente.
In quest'ottica l'artista è un attivista, nel senso che la sua azione non è fine a se stessa, ma inevitabilmente trasforma. Chi si sente toccato da un'opera d'arte, ad ogni livello essa sia collocata dal criterio scriteriato del potere dominante, sa di cosa parlo.

Ebbene, in questo momento storico di così grande cambiamento, l'artista può essere portavoce di una nuova umanità: quella che ascolta se stessa ed esprime aneliti interiori di bellezza e di vicinanza alla natura in ogni sua forma, vegetale, animale, minerale, umana, cosmica, così che il "benessere del pianeta e dei suoi abitanti" non sia espressione latente di significato, ma pregna si essenza vitale.

La mia amica artista Daniela Blasi, è una testimonianza concreta di artista-attivista: il risveglio alla consapevolezza, il cammino iniziatico verso l'evoluzione della coscienza, hanno trasformato il talento istintivo in intuitiva ricerca, così da esprimere il Dono in forme e modi cangianti che sempre più riconducono alla fonte primaria: l'Amore. 

Essere artisti oggi è una missione; aver modo di accompagnare il percorso di un artista, e di sostenerlo, un privilegio.
Il mondo che sta nascendo è un miracolo di Luce... seguendo gli apripista, cerchiamo la bellezza nel cuore, negli occhi di ogni essere e prima di tutto dentro noi stessi ... e il talento di ognuno sgorgherà e inonderà la Nuova Terra.   

Nessun commento:

Posta un commento