mercoledì 9 gennaio 2013

i sogni nel futuro




Se avessi i drappi ricamati del cielo
intessuti della luce dell'oro e dell'argento
i drappi azzurri
e quelli dai colori chiari e scuri
delle mezze luci del giorno e della notte
stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi.
Ma io, essendo povero,
ho solo i miei sogni,
ed i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi.
Cammina leggera,
perchè cammini sui miei sogni.
W.B. Yeats

"Ogni giorno, in ogni luogo, i nostri figli stendono i loro sogni sotto i nostri piedi, e noi dovremmo camminare con piede leggero."  K. Robinson 


Ognuno sceglie l'epoca in cui espletare l'esperienza di questa incarnazione: io ho scelto di sostenere la transizione perchè le nuove generazioni possano vivere i loro sogni senza i condizionamenti di un conformismo miope e limitante. La storia, meravigliosa maestra, si disintegra di fronte alle nuove opportunità e lascia che si possano tracciare segni su un foglio bianco; basta immaginarlo...
Non più corsi e ricorsi, non più strade tracciate, ma procedere creativo e vivo. 
Lasciamo che i bambini, i ragazzi, possano essere quello che sono. Nulla di male può accadere quando l'anima si esprime.

Nessun commento:

Posta un commento